Viene di seguito proposto uno schema sintetico dell’architettura di base prevista per la piattaforma xDams.


Sono riportati i 3 livelli logici su cui si basa una classica architettura n-tier: i tre livelli applicativi indicano le componenti che costituiscono la piattaforma e non il numero di macchine che la costituiscono (i tre livelli possono essere distribuiti su un numero indefinito di server). Il modello applicativo a tre livelli divide l’applicazione nei tre componenti logici descritti in dettaglio nel seguito (Presentation, Business Logic e Dati). Tali componenti comunicano tra loro utilizzando un’interfaccia di astrazione che nasconde le funzionalità del componente.

Nell’architettura a tre livelli, quel che si costruisce non è un’applicazione nella comune accezione del termine, ma è una collezione di moduli client e server che comunicano tramite un’interfaccia standardizzata: tali moduli, una volta combinati, si comportano come un sistema di applicazioni integrate. Ogni modulo è un oggetto condivisibile e riutilizzabile all’interno di altri sistemi applicativi.
I vari moduli possono essere visti come oggetti, perciò presentano tutti i vantaggi della tecnologia a oggetti.

  • Web Server: rappresenta la linea “front” dell’intero sistema. La componente Web Server (Apache o Microsoft Internet Information Server) può essere configurata e scalata su più server connessi ad un sistema di bilanciamento del carico (LBS). E’ possibile configurare la piattaforma xDams collocando le risorse statiche del sistema (css, html, immagini…) su questo livello, alleggerendo in questo modo il carico sostenuto dal livello di business logic, illustrato di seguito. L’installazione e la configurazione del connettore Apache MOD_JK, consente il ridirezionamento (tunnelling) del flusso http verso la componente Application Server.
  • Web Application Modules: è la componente applicativa di backoffice della piattaforma. Il cuore del sistema xDams Open Source consiste in una serie moduli web specifici per la gestione dei diversi sottosistemi di archivio/database disponibili sulla piattaforma (archivio storico, fotografico, audiovisivo, authority, profili utenti etc..). Tutto il sistema applicativo dei moduli web è interamente sviluppato in ambiente Java2EE secondo il modello MVC utilizzando il framework Open Source “Spring”. L’ambiente applicativo utilizza un Servlet Container (Tomcat, Jetty, ecc.) o un Application Server (Jboss, GlassFish, ecc.).
  • Data Layer: è la componente della piattaforma che garantisce l’archiviazione dei metadati e la persistenza su un XML Repository direttamente su file system fisico.
    Il repository di archiviazione e conservazione dei metadati si basa su una soluzione tecnologica “open” i cui dati, fisicamente conservati in formato XML, rendono le basi dati implementate totalmente indipendenti da specifiche soluzioni applicative e consentono la piena e immediata disponibilità dei dati verso altre piattaforme o sistemi informativi. La caratteristica di intelligibilità dei dati, codificati in un formato indipendente da qualsiasi ambiente hardware e software di utilizzo, garantisce l’interoperabilità e la portabilità interpiattaforma delle informazioni, aumentandone, nello stesso tempo, le potenzialità di accesso. Le banche dati in formato XML, potranno essere facilmente indicizzate all’interno di diversi sistemi software per consentirne il trattamento, la gestione e la fruizione verso i canali di distribuzione. All’interno del repository vengono generati gli indici specifici per le funzioni di ricerca full-text e per la navigazione dei fondi archivistici.
    All’interno del Layer, è presente anche la componente per la gestione degli allegati digitali su file system, siano essi documenti generici, immagini o file multimediali.
Copyright 2015 xDams Platform Termini e condizioni d' uso
Vai alla barra degli strumenti